Blog Tonipellegrino

23 Ott Accessori che passione…è il momento delle Urban Princesses

Chi ha detto che le principesse vivono solo nelle favole o in castelli inespugnabili? Oggi le principesse sono ovunque. Basta indossare una corona, e non c’è nulla di più semplice!

È il momento delle Urban Princesses.

Ne parliamo con Salvo Binetti, membro del team creativo The Best Club by Wella e dell’ArTeam di Toni Pellegrino.

Quando e come nasce questo trend?

“Gli accessori sono tornati alla ribalta lo scorso anno. Importanti, vistosi, colorati, preziosi. A dare il via alla tendenza sono stati due differenti canali: la moda sposa e la forte impronta anni ’80 che ha attraversato tutte le passerelle più importanti.

Nasce dunque dallo scambio tra questi due mondi il fiorire di tanti accessori in diversi materiali – metallo e tessuto su tutti – e con svariati motivi ornamentali ispirati al mondo animale e vegetale. Fiori, foglie e farfalle guarniscono gli accessori più gettonati. Ma non mancano le composizioni geometriche.

 

Per la sposa l’accessorio gioiello è ancora di tendenza?

“Più che mai! La tendenza si è imposta lo scorso anno con la grande varietà degli accessori. Corone, cerchietti, tiare, fermagli e pettinini sono diventati sempre più preziosi e piano piano hanno sostituito i fiori freschi, e in molti casi anche il velo, diventando un vero completamento dell’abito.

L’evoluzione del trend quest’anno si manifesta attraverso il colore. Non più e non solo il classico bianco o la trasparenza dei cristalli, ma sempre più spesso le spose scelgono accessori con pietre, perle o cristalli nelle tonalità del rosa, dell’azzurro, del verde, del grigio e del nero”.

Raffinati giochi bianchi e neri

Cristalli azzurri per la sposa 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E arriviamo all’accessorio-mania che vediamo nel quotidiano

“La preziosità degli accessori sposa ha influenzato quelli dedicati alla vita di tutti i giorni. Le star del cinema e della musica hanno cominciato a sfoggiare hairband di ogni genere…ecco che oggi non è raro vedere per strada, nei negozi o nelle aule universitarie, ragazze in jeans, sneakers e corona, già alle 10 del mattino.

Nei primi mesi del 2017 è stato dominante il carattere gioiello dell’accessorio. In estate abbiamo assistito a una virata in direzione pop con fasce e bandane colorate, cerchietti fluo e ferma-coda dal sapore Eighties. Ma adesso, con i primi freddi, tornano a scintillare gli ornamenti più importanti”.

Raccolto e cerchietto per Salma Hayek – Foto Shutterstock

Cerchietto floreale per Keira Knightley – Foto Shutterstock

Stile anni ’20 per Kety Perry –Foto Shutterstock

Ma qual è il plus degli accessori?

“Permettono di “vestire” la testa senza concentrarsi troppo sui capelli quando non si ha tempo, o voglia, di andare dal parrucchiere. E poi danno quel qualcosa in più che fa sentire speciali anche nella routine.

In sintesi – conclude Salvo Binetti – indossare qualcosa d’importante per un’occasione speciale è abbastanza ovvio. Ma il segreto per un perfetto utilizzo degli ornamenti è giocare con gli umori, sdrammatizzando la preziosità dell’accessorio: jeans, sneakers e corona in testa. Per uscire, appunto, da favole e castelli ed essere una vera urban princess!”

  •  
  •  
  •  
  •  


Privacy Preference Center

Principale

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Advertising

Analytics

Other