Blog Tonipellegrino

30 Ott #curlyhairdontcare: sarà un 2018 all’insegna dei ricci

Buone notizie per il mondo curly : anche nel 2018 i capelli ricci vivranno una fase assolutamente up!

Gli anni ’70 e ’80 stanno ancora influenzando lo stile, vedremo quindi teste dai volumi importanti. Le forme di maggiore tendenza sono ispirate al mullet, con code lunghe sulla nuca, volumi nell’area di corona e frange di varia misura. Ma con i ricci sono sempre attuali anche bob e pixie.

Sulle passerelle, nelle campagne adv e nei servizi editoriali di tutto il mondo, insieme con i richiami agli anni ’70 e ’80, soffia un vento caldo africano. E se in questo momento va di moda il riccio definito, ma morbido, nelle prossime stagioni vedremo una virata in direzione di chiome meno levigate e più “effetto crespo”.

Look TANGO – da UNIQUENESS, collezione F/W 2017/2018 The Best Club by Wella

 

Look GOKU – ancora da UNIQUENESS

 

Che styling scegliere in questa stagione?

Lo abbiamo chiesto a Eveline Pellegrino, titolare e direttore del salone TONI PELLEGRINO Modica: “Per la stagione in corso lo styling da preferire è assolutamente naturale, ma che valorizzi i volumi. L’obiettivo è enfatizzare l’ondulazione mantenendo, però, la morbidezza.

Il consiglio è di scegliere prodotti anti-crespo che definiscano l’elasticità dei ricci, riuscendo a districarli senza appesantirli, già a partire dallo shampoo. Perfetta tutta la linea Smoothen di System Professional che, grazie all’olio di avocado e agli estratti di cashemire, garantisce idratazione e nutrimento. Indispensabile, tra i prodotti della linea, è Smoothen Curl Definer, crema elasticizzante da applicare sui capelli bagnati e ben tamponati, che doma e compatta i ricci prevenendo anche gli effetti dell’energia elettrostatica. Un’altra linea di prodotti eccellenti, creati appositamente per i capelli ricci, è Twisted di Sebastian. A dare idratazione, rimbalzo naturale e disciplina del riccio è il Flexi Alg Complex, una speciale miscela di carragenina (un estratto di Alga Rossa), pantenolo e glicerina che regala morbidezza e districabilità ai capelli più ribelli”.

Dalle passerelle ai saloni. Come si interpreta un trend nel quotidiano?

“Le ospiti dei saloni oggi sono super-informate e sanno cosa vogliono. Sanno anche che ciò che si vede alle sfilate, o su carta patinata, va sempre reinterpretato e personalizzato su ogni singolo volto. Le linee guida delle tendenze sono sempre da cucire addosso allo stile di vita di chi porterà un taglio nel proprio quotidiano. Dunque in salone non replichiamo i look realizzati per i fashion show, ma basta un dettaglio – conclude Eveline – o un accessorio per regalare a ognuna il sapore di una passerella”.

Backstage Mario Dice S/S 2018: ricci afro e soggolo

Mario Dice S/S 2018: ricci e un ciuffo-frangia

Backstage Mario Dice S/S 2018: ricci e un accessorio per il viso dal sapore tribale

 

 

Per scoprire come avere ricci perfetti clicca qui

  •  
  •  
  •  
  •  


Privacy Preference Center

Principale

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Advertising

Analytics

Other