Human Touch

 

L’Uomo, le sue mani, il suo tatto.
Un senso che è ponte tra passato e futuro.
Dai primi graffiti al digital, tutto passa dalle mani dell’Uomo.
Mani che si muovono con consapevolezza per creare forme,
per miscelare colori, per plasmare materia.
Mani d’artista e d’artigiano. Mani che danno un tocco umano
alla tecnologia, indispensabile alleata di ogni giorno.

 

Human Touch accosta e mescola riferimenti etnoantropologici e cronologici diversi, in un meltin pot stimolante e senza confini.

 

Non una mezcla indefinita e confusa, ma una foto d’autore che guarda al crossover di culture come all’arricchimento di un pensiero comune.

 

L’allure vintage degli anni ‘30, ‘40 e ’50 sposa la contemporaneità di bobe pixie asimmetrici. Le onde si destrutturano e diventano più naturali.

 

Il mondo curly guadagna libertà, definizione e leggerezza.

 

E per l’uomo, si gioca tra geometrie e contrasti di colori.

 

Le icone non sono solo riferimenti di stile, ma anche ambasciatori di una fluidità culturale che lega insieme Oriente e Occidente, Nord e Sud del mondo. Personaggi reali e protagonisti di serie tv cult, top model e stelle della musica che raccontano storie di vita vissuta, di vittorie come di sconfitte.

 

L’ispirazione colore è legata alla natura e al food.

 

Fiori e frutti, semi e ortaggi, spezie e salse creano una palette variegata e multitono per biondi, castani, rossi e bruni.

 

Orchidee e uve merlot, chicchi e polvere di caffè, castagne e zucche, anice stellato e salsa di soia, barrette al cioccolato e kataifi sono i riferimenti cardine per colorazioni piene e golose.

 

La tecnologia dei colori di ultima generazione moltiplica la quantità dei riflessi.

 

La luce enfatizza tonalità calde e fredde insieme, regalando tocchi ora opalescenti e metallici, ora profondi e multisfaccettati.

 

VIDEO COLLEZIONE

Creative Director

Toni Pellegrino

Technichal directors

Salvo Binetti, Eveline Pellegrino

ArTeam

Alessio Larghetti, Leo Libardi, Antonello Lotito, Luca Morellato, Roberto Spano, Luigi Vernengo. Uno speciale ringraziamento a Carmelo Agosta, Stefano Brescia, Salvo Castiglione, Gessica Maltese

Photographer

Domingo Nardulli

Stylist

Eleonora Papetti, Riccardo Rubino

Designer

Angel Chen, Cortina 19, Aigerim Kairat, Irada, Michiko Koshino, Nynne Kunde, Lianne Trowbridge

Copy

Stefania Pilato

Make-up

Sara Mencattelli

Models agency

Agency Be-Nice

Video director and editing

Tommaso Mariniello SLAPSTUDIO

Video d.o.p.

Marco Mezzani SLAPSTUDIO

Photographer backstage

Carlotta Stracchi

Art director collection book

Davide Guglielmino

Graphic designer collection book

Andrea Castagna

Uno speciale ringraziamento a

Giovanna Sussinna

Privacy Preference Center

Principale

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Advertising

Analytics

Other